Lettori fissi

giovedì 31 dicembre 2009

il secondo quilt francese

questo è il secondo che ho preso a parigi in febbraio, sempre nel negozietto di fronte a notre dame.

come l'altro, è trapuntato a mano.






ce n'erano tanti altri, uno soprattutto era meraviglioso ma anche molto caro, mi sono fatta prendere da un momento di tirchieria, molto rari nella mia vita, di cui mi pento ancora.

4 commenti:

  1. ma è un di uno splendore unico!!!
    chissà dal vivo come sarà morbido!
    una goduria....

    RispondiElimina
  2. ...ma poi quell'aria "vissuta" è impagabile!!

    RispondiElimina
  3. ...sì sì, è una di quelle caratteristiche indispensabili per un quilt, secondo me.
    E che sconvolge i sensi...ispirandoti un desiderio di possessione!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. allora mi capite!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina