Lettori fissi

giovedì 31 dicembre 2009

i miei quilt made in india

in corso monforte a milano c'era un bellissimo negozio: "lo sbadiglio" che vendeva biancheria per la casa e che purtroppo ha chiuso.
avevano preso parecchi quilt che arrivavano dall'india, stupendi ed a un costo ridicolo, naturalmente sono spariti in pochi giorni.
io ne ho presi due matrimoniali ed uno singolo.


questo è il mio preferito e lo tiro fuori dall'armadio solo per natale, è una mia tradizione.



ecco il secondo, molto soft e delicato:




sono tutti e due molto grandi, per poterlo fotografare l'ho piegato a metà e l'ho steso su un tavolo per 10 persone




l'appliquè è fatto a mano, i colori sono molto tenui, mi pare però che in queste fote siano venuti ancora più chiari, ma sul letto è veramente delizioso.

ed ecco la mia coperta di linus




è stato un amore a prima vista!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
potevo lasciare soli quei coniglietti????????????????????
ci sono due o tre bruciature di sigarette che ho sistemato con il punto festone, è usato e strausato, il suo posto fisso è su un cassettoncino in camera da letto. in valigia tiene pochissimo spazio, se posso, lo porto sempre con me.
me lo sono portato anche in clinica quando ho avuto quella brutta operazione, me lo ammiravano tutti :)))

e questi sono i miei tre indianini!


4 commenti:

  1. stò rosicando da matti...........................e bava alla bocca....lingua che pende...
    a parte i conoglietti ( vorrei anch'io rifugiarmi lì sotto...!!!!) la prima è..............una favola!!!!!!!!
    p.s. ricordami l'India alla prossima conversazione.......ho un amico che minimo una volta all'anno ci và...... ;-)

    RispondiElimina
  2. anch'io sto rosicando... c'è l'imbarazzo della scelta....quello soft e delicato è strepitoso, mi piace da matti!

    RispondiElimina
  3. state pronte.... mi sono tenuta le cartucce grosse per la fine :))))))

    RispondiElimina
  4. stupendi!!!!!!
    che meraviglia!...
    Li voglio fare anch'io...il primo in particolare, quello con i rombi che formano le stelle.

    RispondiElimina