Lettori fissi

mercoledì 18 gennaio 2012

I CONIGLIETTI PIU' BELLI DEL MONDO, SONO LE TRE E UN QUARTO

sono di Arlene Neely o Neeley, scusatemi,  non mi ricordo.
il suo link

http://rabbitshaven.com/

un must per i bambini e per gli adulti che, in fondo,  on crescono mai: io ci sono.

quasi un anno di stitchery, ma questo non l'ho mai detestato














e finalmente Principino corre a sdraiarcisi sopra, quanto tempo... dal vaffen quilt della Vigni, della Kakarona ed il mio.

Vigni?
ti ricordi quando avevi messo tutte le stelle per terra, posizionate che stavano da dio, pronte per la foto... non si poteva rimanere seri, soprattutto per la tua espressione tra l'incazzato, il sorpreso e l'indispettito, perfino Topolino rideva.

cerco di farla breve: lo schema si chiama "my spring garden", ci sono nove stitchery, io ne ho fatti sette.
ho provato a montare due ricami con cornicetta e quadrettini come da copione, non mi piacevano.

'chiappo questo stupendo tessuto a fiori di Renee Nanneman, una collezione vecchia: Blossom Lane.
una di quelle stoffine che mi fanno perdere la testa e via di metri e metri, prima o poi avranno uno scopo.
chiedetelo alle ragazze di Concordia Sagittaria, Sonia e Tania, 8 metri ed 80 di un panna giappu STUPENDA, non ha ancora un suo perchè, è stato sicuramente un grande acquisto.
un bellissimo negozio, stoffine fresche di stampa, pezzi da novanta introvabili, professioniste di cucito creativo, chi c'era il 28 dicembre? Sonia o Tania? mi pare... Sonia. ci ho preso?
una ragazza gentilissima, festosa ed accogliente, un vero negozio di patch, vi posso offrire qualcosa da bere? che non fa mai male, il treno parte fre due ore, time is on my side.
ed è solo così che si scoprono i tesori.
non trovo + la foto, eppure so di averla sul pc...


il braccio peloso non è mio e questa foto la conoscete, serve a chiedere scusa o a dimostrare tristezza.
qui è rappresentato il primo caso.

il 28 dicembre me lo ricordo perfettamente, tornavo a casa dopo un Natale in Famiglia, indimenticabile, aspetto qualche foto per raccontarvelo.

saliamo in macchina: Vigni Lauda, io al suo fianco con cinture e canotto di salvataggio. la Kakarona come un pascià si piazza dietro, chiamala scema.
"siamo le tre del.....", le tre de che?, dai, pensaci bene, non dire cagate. ed ecco che scatta il genio della Kak......... "le tre e un quarto". ma va letto e pronunciato nel modo giusto:
LE TRE E 1/4"
e quello 1/4" va interpretato nel modo giusto, un aiutino?
LE TRE E 1/4 DI POLLICE.

a proposito, Mastra Vigni, farei il bordo con delle stelle qui e la, non vorrei inserire una quarta stoffina, che dici se faccio il centro con il muslin del ricamo, le anatrelle con i fiori ed il resto con il senapino delle cornicette, no, fa cagare.  oppure... centro stelle senape, anatre panna e fondo a fiori.
comunque ci metto prima una cornicetta sottilissima di senapino che stacca.
aspetto un tuo consiglio, se arriva presto, domani mattina sono sul pezzo.

e vogliamo parlare anche di Armussina?
è troppo per stasera?

è arrivata qui il 26 settembre ed eravamo così:


lei mangia, mangia, mangia,  la pappa di Principino, la carta della stampante,... io, da agosto ho perso 19 kili, nonostante l'intervallo super godereccio dalle sisters in patch.

lei fa la pipì nella vasca da bagno.
io corro con il cif alla candeggina e la grattarella ed a furia di correre sono rientrata nella 44.

adesso lei è così:


me la magno di baci, una coccolina, affettuosa, intelligentissima, sempre pronta, ma non toccatele il pisolino pomeridiano.


io così:



da sinistra: Moses, la Kakarona, la Evelyn, la Vigni, io
ed in basso al centro la playmaker Giordi.
non ho le occhiaie da Buffy, è solo la Polaroid.
comunque siamo reduci da una tombola e da qualche mano di "bestia" con lo zio Rudy, punto e basta.

NATALE 2011

 su questo dovrò postare con molta calma. 


torniamo ad Armussina: ha un nuovo nick: "PLUFFY"  da PLUF, un rumore, quello che ha fatto un giorno cadendo nella vasca da bagno piena.
cosa avrei dato per essere li pronta con la nikon?
tantissimo, mi sarei trasformata in mignotta in un millesimo di secondo.
metà era a mollo nelle bolle, metà era completamente asciutta. zampine aggrappate al bordo della vasca, muso da pazza, gli occhioni triplicati ed il pelo da scossa.
non conosce il pericolo, ha preso fuoco intingendo il pelo in una candela, uno spavento, ma lei non ha sentito niente, meno male.


pochi giorni fa era sul mio tavolo del patch



naturalmente in bilico sulla riga, tra il tavolo ed il vuoto. ho preso subito la macchina fotografica, mi aspettavo molto da lei, era in gran forma quella mattina




avanza... ed ancora avanza, guarda gli occhi, 'na pazza







e lo scatto mancato, è stata + veloce di me.
però si capisce: la striscia grigia è lei che vola, la riga la segue, vedo anche i pollici.
ho sonno, sono le tre e un quarto.

Franci


























9 commenti:

  1. cavoli , letto tutto d'un fiato, capito un cazzo, riletto.
    1- bellissimo il quilt dei coniglietto ma te l'avevo gia' detto che mi piaceva un sacco. FINISCILOOOO!!!!!!!
    2- natale spassoso, anche se dalla foto si vede che la giordy covava i calcoli...
    3- armussina e bella come pure quel timidoso del Princi.hai fatto bene a prendere la macchina e immortalare il volo: barona rossa altroche'. da pisciarsi addosso ad immaginarsi la scena.
    un stritolamiento adk

    RispondiElimina
  2. uno spettacolo il quilt,
    ma superstupenda la tua miciotta che esegue un doppio carpiato dal trampolino ( io alzo la palettina del 9 ).
    è troppo dolce specie quando beve dal bicchiere degli ospiti !

    un abbraccio grande
    Sonia K-orsetta

    RispondiElimina
  3. certo che lo finisco, cazzarola, con tutto lo stitchery che ho fatto. in realtà ho già iniziato, ma proprio pochi punti, un altro schema con la mamma coniglietta ed i suoi bambini, sempre della stessa autrice, un altro delirio di bellezza.
    stamattina ho attaccato il bordino senapino ai coniglietti, oggi poi ho cucito la parte patch del 5° blocco Leanne.
    Armussina ringrazia.
    pensa Orsetta che mette il muso anche nei piatti altrui, finchè lo fa con me, chissenefrega, comunque è ineducabile, il NO non è nel suo vocabolario.
    Princi ed Armu si vogliono un bene... stasera lei è salita sul bordo della vasca, scivolata e caduta per terra. lui è arrivato subito a coprirla di bacini.
    un abbraccio
    Franci

    RispondiElimina
  4. FAntastico !!! naturalmente l'occhio mi e' caduto sulla stoffa con i fiori stupendissima...cavolo e' una meraviglia!!! Sembra proprio fatta apposta per questo quilt!
    Stelle stelline.....si!!!! qualcuna qui e la' nel bordo, senza troppa simmetria...!!!!
    grazie per il vigni Lauda!!!! in effetti ne ho fatte di cagate in macchina vero?....per fortuna sei ancora viva...ma della mia super guida ne sa qualcosa la mia super sorella!!!!!
    Che i calcoli alla giordi siano venuti perche' quando guido digrigna i denti dalla paura?::.........
    hihihihihii
    ....
    Natale bellissimo..a presto anche il mio post...
    ...
    in questo periodo post ospedale, ho un tran tran un po' frenetico....ma sta ' andando molto molto meglio....giorno per giorno.
    ...
    non vedo l'ora di vedere l a tua opera finita!
    questo quilt e' semplicemente super!!!!
    sono entusiasta del tuo lavoro!!!!
    ti abbraccio!!!
    dalla tua 1 e 1/4"....!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ma il mio commento?? se l'è mangiato il gatto (giusto per rimanere in tema)?????
    Uffaaaaaa.
    Ora che hai conosciuto altre friulanacce, mi snobbi.
    Ti piace come scenata di gelosia??? :-P

    RispondiElimina
  6. la bellezza e le avventure di Armussina mette in secondo piano il resto quindi ho riletto tutto dall'inizio.ma quanto sei stata li ad aspettare che faceva il volo?
    quel tessuto è meraviglioso e i ricami sono di una delicatezza infinita.
    ciao Lina

    RispondiElimina
  7. grazie Vigni :)
    ero sicura ti sarebbe piaciuta la stoffina a fiori.
    farò sicuramente le stelle intorno al bordo.
    per il post sul Natale aspetto le tue foto e quelle delle Evi.

    @Ale: stupenda la scenata di gelosia ;-PPP

    @Lina: ho aspettato poco, peccato che la foto del volo sia venuta proprio male.
    grazie :)

    un bacio a tutte
    Franci

    RispondiElimina
  8. bella la nuova versione del blog stile quaderno delle elementari ! degno di mastra Koken

    RispondiElimina
  9. Sarà che sono un'oca, ma il tuo blog messo così mi intruppa: sono tre giorni che cerco di lasciarti un commento e non ci riesco.
    - meravigliosi i coniglietti, tenerissimi, ma quanto hai lavorato!
    - splendida la stoffa, si vede che sei un'esperta in cose belle
    - Armussina è deliziosa, poverina, ti piacerebbe essere fotografata quando cadi!? gli animali sono troppo buoni, non portano rancore, per tua fortuna
    - hai una linea invidiabile, ma ora non dimagrire più altrimenti mi sparisci
    Baci baci Graziella

    RispondiElimina