Lettori fissi

lunedì 24 maggio 2010

UN PO' DI PATCH, BELLO O BRUTTO, MA PATCH :)

e finalmente questa è finita, un'agonia. mentre trapuntavo è finita la spoletta e ne avevo solo una. ne ho trovata in casa una simile: finita pure quella.
sabato ho trovato un colore quasi uguale :)
lo stippling è venuto schifoso, mi dispiace perchè mi piace l'accostamento dei due colori.


18 commenti:

  1. Che meraviglia meravigliosa:D

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. non avete visto il binding :))))))

    c'è da piangere.
    il tuo tutorial è fatto bene maria teresa.
    l'unica cosa che mi pare inutile è lo zigzag alla coperta prima di attaccare il binding.

    gli angoli li ho furbescamente nascosti perchè li ho fatti così male che ho rovinato la coperta.
    sono un caso disperato.
    un pasticcio inguardabile.

    RispondiElimina
  4. a me pare un amore !!!
    Sonia &..

    RispondiElimina
  5. pasticci o meno per me rimane una vera delizia!!!!

    RispondiElimina
  6. Che bella!!!!! Mi piacciono un sacco questi colori!

    RispondiElimina
  7. un quilt decisamente chic!!....
    la sua "semplicità" e questi colori lo rendono molto speciale!
    Brava Franci!!!!!!!, mai banale e sempre incantevoli i tuoi lavori!

    bacio

    RispondiElimina
  8. ...ah, dimenticavo...
    ma chissenefrega di eventuali particolari imperfetti!!
    ...meglio, molto meglio un lavoro esteticamente
    valido, che uno tecnicamente perfetto ma che mi dice il nulla!

    con ammirazione,
    la tua biscottina

    RispondiElimina
  9. si, sarebbe chic...
    vedessi il binding........ gli angoli: ho seguito il metodo maria teresa :(

    si vede anche lo zig zag che lei dice di fare prima di cucire il binding, un'esperienza nuova, eppure l'ho tenuto stretto e corto.

    zig zag a parte, il suo metodo è fantastico perchè non devi fare il sotto punto a mano, sono io che sono una pasticciona!
    peccato, ho rovinato una coperta.

    RispondiElimina
  10. abbiamo postato in contemporanea :)

    i miei pasticci non sono particolari, si vedono molto bene e subito!

    RispondiElimina
  11. dovrei vederli di presenza questi pasticci come li chiami tu, ma sono sicura che esageri :))

    vuoi che ti dica quello che penso realmente?:
    come pasticci tu non pasticcia nessuno!...
    ....questi pasticci non si notano, o meglio (se preferisci) non interessano a chi guarda i tuoi lavori.
    quello che prevale, e di gran lunga, è la bellezza del quilt nel suo insieme di colori e forme.

    e non insistere!
    :)

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. ho capito adesso lo scopo dello zigo zago!
    stai tranqui maria teresa, i pasticci mi vengono quando piego il binding nell'angolo, devo tornare al mio vecchio metodo da baluba :)

    biscottina?
    i pasticci non si vedono perchè non li fotografo.
    basta, chiuso l'argomento :))))))

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. no maria teresa, ti prego, non sentirti responsabile proprio di niente.
    sono io che ho sbagliato a cucire l'angolo quando si piega la stoffa a 45°.
    non prenderti carichi da novanta che non ti spettano :)

    RispondiElimina
  17. che sarebbe: stai serena :)
    un bacio affettuoso

    RispondiElimina