Lettori fissi

giovedì 20 maggio 2010

Le ragazze che sognano...


Se io fossi una ragazza cucirei come la mia mamma.
La guardo affaccendarsi per giorni a scegliere stoffe, tagliarle in pezzetti di tante forme, poi trapuntare.

Da lontano, a volte, la vedo sorseggiare il suo thè, e lei mi guarda con amore orgoglioso. S'inginocchia davanti a me: qui, fra mille chiacchere silenziose e baci sul mio collo flessuoso, mi mormora delle meraviglie ancora da sbocciare: "non abbiamo fretta, mio Pissi, ma mi ronzano in mente certe trapunte!!..."
...e come un soffio di tempesta lei sale in cima alla più alta torre fissando lo sguardo sul mare!





ecco....io dico che quando lei trapunta erra sulle rive del mare, guarda l'orizzonte e sospira...



Oh, come mi piace poter vedere questo incanto!... per questo adoro passeggiare fra le sue mani che cuciono.

8 commenti:

  1. che bello lory.........
    è un sogno stupendo.
    ti voglio bene

    RispondiElimina
  2. Wow.....i commenti sembrano superflui...

    RispondiElimina
  3. dai ma che bellaaaaaaaaaaaaaaaa... :-))) da lacrimuccia...

    RispondiElimina
  4. miseriaaaaaa tre in contemporaneaaaaa ahahahahah

    RispondiElimina
  5. è il post + bello che abbia mai letto.

    RispondiElimina
  6. che belle parole che hai scritto Lory....vengono proprio dal cuore!

    RispondiElimina
  7. ed io adoro la mia biscottina cat :)

    (lei è la biscottina, io la risottina)

    un giorno verrà a milano, verrai in gita a conoscerci cat?
    mi ricordo che ti sei trasferita in campagna, ma non + dove :(

    RispondiElimina