Lettori fissi

sabato 9 gennaio 2010

Cosa succederebbe se lory ed io abitassimo vicine….

“pronto, ciao lory, si tutto bene, tu? allora ci vediamo da te verso le due per cercare di finire la coperta con le paperelle? ok, a dopo”.

più tardi a casa di lory.



“ma che bella questa stoffina con le rane, è nuova?”

“si, sai quanto il mio giò ami le rane, vorrei fargli un porta rotolo per il suo bagno…. ma cos’è mai di stupendo questa stoffa con gli orsacchiotti!!!!!!!!!!!!!!!!! Nuova anche questa?”

“si, l’ho presa per topolino, vorrei fargli un portariviste da mettere di fianco alla sua poltrona, pensa che chikkeria! Così almeno la smette di seminare giornali e libri dappertutto, bella vero?”



“dai mettiamoci al lavoro, la coperta con le paperelle dev’essere pronta per venerdì”



lory si allontana dal tavolo da lavoro: subito prendo la stoffina con le rane e la nascondo nella mia sacca.

Mentre io sono in cucina a rifornirmi di te, lory ne approfitta e sgraffigna la stoffa con gli orsetti.



La sera al telefono:

“pronto, franci, ti ricordi la stoffina con le ranocchie per il mio giò?”

“ma certo, non sono mica rimbambita, l’avevi oggi nello scatolo rosso!”

“beh, sparita, volatilizzata, ho messo per aria la casa, anzi scusa l’ho messa in ordine! Ho svuotato tutti, ma tutti gli scatoli che ho in corridoio….. della stoffina manco l’ombra!!!!!!!!!!!!!!!!”

“pensa che strano, a me è sparita quella con gli orsetti, sai quel bel progetto che volevo fare per silvio!”

“franci, se non fossi l’amica che sei, penserei che me l’hai zanzata tu!”

“senti, stai dando i numeri? L’avrà presa il tuo giò e l’avrà portata nel suo bagno, sai mai che l’abbia scambiata per carta igienica!!!!!!!!!!!!! Non mi sembra tanto sveglio tuo marito! E visto che qui volano le accuse, scommetto che gli orsetti sono a casa tua, nascosti chissà dove…”

“non ti permettere di dare del fesso al mio giò.”

“io mi permetto quanto mi pare, fai saltar fuori gli orsacchiotti o sono guai!”

“i tuoi orsetti schifosi li avrà presi pissi per farsi le unghie”

“lascia fuori pissi da questa storia: ladra!”

“se non mi restituisci la stoffina con le ranocchie saranno guai, ma seri, cara la mia ladruncola”

“cosa fai minacci?”

“hai cominciato tu”

“no tu”

“non ti voglio + vedere, diciamo per due giorni”

“d’accordissimo”

“e la coperta con le paperelle?”

“hai ragione, ci vediamo domani da me per finirla, solita ora?”

“a domani”

“dai metti giù tu”

“no metti giù tu”

“no tu”

“dai contiamo fino al tre e mettiamo giù insieme”



1…………..
2……………
3…………………

Nessun commento:

Posta un commento