Lettori fissi

venerdì 30 settembre 2011

TIS THE SEASON

ecco finito il mostro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!








mi piacciono  da matti il retro ed il bordo , il resto non lo so.

Armussina ha la gastroenterite, piccolina... le punture bruciano e lei pigola. vi assicuro che non si può sentire.

che vita!







mercoledì 28 settembre 2011

TUTORIAL: STITCHERY

OCCORRENTE:



- DUE MICINI




- UN'ARMUSSINA CON COLLARINO ROSSO





- UN COLLARINO  ELASTICO CON  FIORELLINI ROSSI





-  DUE MICINI CHE VANNO D'ACCORDO





- E VOGLIONO STARE SEMPRE INSIEME





- UN MUSINO DA SBACIUCCHIARE




-  UN TELAIO





STOFFINE PER IL BORDO DEL RICAMO



un abbraccio
Franci

domenica 25 settembre 2011

state bene attente quando andate ad una fiera di patch e, siccome fa schifo, andate a vedere l'esposizione felina proprio lì di fianco

si perchè potrebbe finire così





che un Principino Lombardo si trovi una sorellina

Armussina Padana

Armussina perchè ha la faccia da Armussina, non ci sono altri modi per definirla.
Padana perchè lo è.





sono nata il 23 giugno, sono bellissima, la mia mamma dice che con questa mascherina bianca assomiglio a Gengis Khan, ma guardate che non sono così cattiva!

sono molto curiosa




ma lo è anche il mio fratellino maggiore.




ed a proposito di lui: mi piace tantissimo giocarci assieme, per ora lui non sembra stufo di me. la mamma è un pò preoccupata. stamattina ho fatto la pipì nella sua cassettina e lui è entrato con me per controllarmi o per tenermi compagnia? mica ho capito.
pare che domani avrò la mia personale.
oggi non me ne preoccupo, voglio fare amicizia con questo Principino.











 




 








un abbraccio
Franci

 























martedì 20 settembre 2011

IL CLUB DELLE CENCIAIE E DUE REGOLE



dovremmo stabilire se postare tutte i nostri progressi nello stesso giorno del mese.
una volta o due al mese?


ripeto che chi non ha il blog manda le foto a me.

una curiosità: le vostre stelle di che colore le fate?
come vengono vengono?
o di due tre colori?
o di un solo colore?

mi sono data agli azzurri, ne avevo fatta una rosa ed una gialla, mi pare che solo gli azzurri siano + belli.
aggiungereste anche il blu? (e qualche panna).
un abbraccio
franci


IL CLUB DELLE CENCIAIE HA IL SUO LOGO!!!!!!!!!!!!!!!!!

grazie mille Letizia, grazie al tuo amico, avete partorito il vero unico possibile logo del

CLUB DELLE CENCIAIE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

UN CAPOLAVORO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!




alle socie: prendete per favore il logo qui a destra ed inseritelo nei gadget del vostro blog, mettete per favore anche i nome delle iscritte.
devo anche dirvi che il logo va linkato?
ed anche le ragazze con blog?
devo dirvi sempre tutto?

se ci fossero cenciae interessate, iscrivitevi qui da me, per sapere di cosa si tratta, leggetevi le etichette "il club delle cenciaie".
se non è tutto chiaro, chiedetemi pure.

CENCIAIE ORA E SEMPRE!







venerdì 9 settembre 2011

UN CLUB DI STELLE IN PAPER PIECING, UN LAVORO MAGICO PER IL NUOVO ANNO.

un club, come uno stitch a-long.

a cosa serve?
da carro trainante, come tutti i lavori portati avanti in gruppo.
è comodo perchè si cuce solo a mano e si può portare con se' ovunque, anche quando siete in coda dal medico curante, sul treno, in aereo.
siete sull'autobus e, figosissimo, cucite un pezzo di stella.
siete al ristorante con gente strapallosa e, molto educatamente, tanto per far capire che la compagnia è gradita, fuori una stella e si cuce un pezzo.
così tu Ale non lasci in giro per casa un altro UFO.
tu Brunella, te lo puoi portare in campagna.
tu Gruvy ci stai e basta.
tu Mimma ti divertirai un casino.
Trilli, credo ti piacerà partecipare.
Izia-Lizia pure.
Lina?
e chi altro?

chi non ha il blog non si deve preoccupare: manda a me le foto dei progressi ed io le posto.

il nome me lo ha fatto venire in mente Izia Lizia (cuce nel mio altro blog di stitch a-long).
lei è toscana ed ha un gruppo di ragazze con le quali si vede per fare insieme patch. bene, i mariti le chiamano "le cenciaie".
adoro il toscano e userei il nome "IL CLUB DELLE CENCIAIE".
è adattissimo: per fare le stelle si usano avanzi, cenci rende meglio.

COME FUNZIONA?
decidiamo insieme un numero minimo di stelle da fare al mese  e le postiamo mano a mano che procediamo.
oppure ognuna di noi cuce tutte le stelle che vuole e decidiamo un giorno del mese ufficiale nel quale verranno postati i nostri progressi.

le istruzioni per trovare in rete la stampa dei rombi per fare la stella sono nel post precedente.

manca un logo con "il club delle cenciaie".

ecco un paio di foto prese dal blog di crazy mom:










un tutorial:



io non imbastisco niente: uso la colla da stoffa e risparmio parecchio tempo.

per ora siamo Gruvy ed io, chi si vuole aggiungere o ha domande lascia, per favore, un commento qui sotto.



un abbraccio
Franci

giovedì 8 settembre 2011

STELLE IN PAPER PIECING

english paper piecing.

per chi volesse farle, Gruvy per esempio :), dovete andare su questo sito:

http://incompetech.com/graphpaper

selezionare "TRIANGLE AND HEXAGONAL"

e poi ancora "TRIANGLE, RHOMBUS, HEXAGONAL"

scegliere la misura dellato del rombo, io ho selezionato 2,5", e stamparsi la pagina.

martedì 6 settembre 2011

E' ARRIVATO L'ANNO NUOVO

che sospiro di sollievo: l'aria condizionata tace da qualche giorno ed io rinasco.

ci siamo lasciate + di un mese fa, mai successo, dovete scusarmi ma il mese di agosto è stato un inferno: lo so che d'estate fa caldo e d'inverno fa freddo e che non bisognerebbe mai parlare del tempo, ma questa volta sono rimasta fottuta pure io.

Principino ha compiuto un anno il 23 agosto, lui me lo dice sempre: "mamma, sono così bello che non so cosa potrebbe succedere se lo diventassi ancora di +, sono quasi spaventato!"

adesso lavora in una tipografia: addetto alle stampe.














non riesce ancora a raccapezzarsi con i numeri delle pagine per metterle in ordine.


la sera arriva a casa stanco morto, mangia la pappa e poi si infila nel suo cestino preferito e pisola di brutto





le telefonate lo disturbano





mi sono innamorata dell'english paper piecing, è vero quello che dicono le mie amiche patite di questa tecnica: è molto rilassante. solo il medio della mano destra non è molto contento, ma di lavorare con il ditale non se ne parla proprio, preferisco il sangue.
questo è il mio primo esperimento, lo so che fa schifo assai, i punti si vedono e tanti altri pasticci, io mi diverto e solo questo conta:





non contenta ho cominciato anche le lemoyne star:





la stella blu è un vero ciccio pasticcio, ho dimenticato di usare il filo blu, la cucitura fa paura, non importa, non si disfa niente. e quando si parla di lempyne star perdo la testa, sono troppo belle, un pò lunghe da cucire, non demordo.
per gli esagoni sto usando una collezione strepitosa di Melanie Hurlston, avanzi per le stelle.
infinitamente grata a Leanne Beasley che, nel primo numero di Vignette insegna ad usare la colla invece che ad imbastire: si guadagna un sacco di tempo così.


vorrei fare anche questo, non ne son sicura




An angel Story di Anni Downs, vediamo come butta. Al mio bellone piacciono molto i nastrini che vorrei cucire al lavoro






mi serve un bel cappotto nero, ho bisogno di stoffine azzurre, vorrei passare un inverno sereno, andare alle maldive 10 giorni, ho messo gli occhi su una baguette strepitosa, ho voglia di bei film che fanno bene al cuore, seppure per pochi minuti, devo cambiare la poltroncina del pc che peggiora la mia postura e quindi la mia cervicalgia, ho quasi finito di trapuntare il quilt misterioso, voglio continuare a leggere tantissimi libri, ho tante, tantissime idee, come
sempre in settembre quando inizia il mio anno nuovo.
non voglio + dare una seconda, una terza, una quarta chance alle cafone arroganti. ora le voglio schiacciare e ridurle come Gregor Samsa. frequentare gli sfigati non porta a niente, solo il loro rancore, la loro cattiveria.
un consiglio? state lontane da chi afferma che per loro siete come una sorella.
ma che cazzo di confidenze sono?
chi ti ha dato il permesso di affibiarmi un grado di parentela?
pussa via, te la dici e te la canti da sola, puzzi di sfiga lontano un miglio.

tutti buoni propositi.

BUON ANNO

franci