Lettori fissi

martedì 9 novembre 2010

I MIEI FILI PREFERITI E STOFFINE NUOVE

non sono gli aurifil.

credo di averli provati tutti: yli, gutermann, cucirini, isacord, madeira, sulky...

il meglio del meglio sono, secondo me, i superior threads.

http://www.superiorthreads.com/


qui li potete vedere tutti, si sono cari, ma gli aurifil non te li regalano certo.

la gamma è pazzesca, la prima volta che li ho presi mi sono dovuta leggere e rileggere le spiegazioni per ogni tipo di filo. i basici sono i BOTTOM LINE ed i MASTERPIECE, il KING TUT per il quilting.






questi sono i primi metallics che ho preso da provare.
i brillo dell'aurifil, oltre a costare un casino, sono una bidonata indicibile. alcune rocchette non entrano nel porta fili della macchina.
quando la rocchetta arriva nemmeno a metà, il filo si incastra, tira, e la rocchetta si alza e resta appesa come un impiccato.

l'effetto di entrambi è molto bello perchè sono appena appena brillanti, non sono sfacciati, danno un luccichio delicatissimo.





mi è arrivata anche la linea completa dei LIVING COLOURS, uno spettacolo





non ho ancora tolto la plastica per la fretta di fotografarli, sono da vedere, dei colori meravigliosi, titolo 40.


e poi ho osato con questi




i RAZZLE, stupendi per lavori natalizi.



e poi arrivano le stoffine nuove, un pacco da fatquarter shop da far paura!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!





LAKEHOUSE
non è una collezione nuova ma la lumavo da tempo :)

















I LILAC PARADE DI BUGGY BARNS, una collezione così merita un progetto speciale. un viola da impazzire, accoppiato con un marrone da sballo. i colori delle foto non gli danno giustizia.




vedete anche gli scozzesi viola e marroni nei fat quarter? credo prenderò una yarda anche degli scozzesi, anzi, non credo, ne sono certa :)









e poi le mie adorate kansas trouble quilters con l'ultima collezione BUTTERFLY GARDENS, molto country, adattissime per un quilt di Kim Diehl.


e per finire





un patch di boxer  nuovi :)))))))))
naturalmente presi on line qui:




a + tardi e buon pranzo a tutte.
un bacio
franci


























8 commenti:

  1. Che meraviglia Franci.
    Terrò a mente di scartare auruful visto che l'ultima volta li stavo comprando.
    Grazie

    RispondiElimina
  2. aspetta :)
    i superior in italia non li vende nessuno.

    non ho detto che gli aurifil non sono buoni fili, per carità, sono decenti ma, secondo me, non valgono la loro fama. il brillo dell'aurifil è una vera bidonata.

    le quilters americane vanno pazze per l'aurifil, io, italiana, vado matta per il superior :)

    pensa che a milano non esiste un negozio aurifil, li vende solo, pochi colori, filomania in viale brianza.

    RispondiElimina
  3. Io li ho trovati (era un'offerta) in un negozio di macchine da cucire: non ti so dire di che tipo erano se di cotone, poliestere o metallizzati (per me, un filo è solo un filo...tipi e marche sono ancora degli sconosciuti:))))
    Perdonami ma riconosco i miei limiti e cerco di attingere più informazioni che posso da chi (te in questo caso) ha molta più esperienza e che, a differenza della maggior parte delle quilters, condivide le proprie esperienza. Quindi, rinnovo il mio grazie. Smack

    RispondiElimina
  4. grazie :)

    non dire in giro che parlo male dell'aurifil, mi vengono ad arrestare perchè è uno dei migliori filati del mondo :)))))))))
    l'aurifil è un ottimo filo di cotone e va benissimo per cucire a macchina.
    per i lavori con le stoffine americane usa un filato di puro cotone e non un poliestere od un misto.
    titolo 50.
    anche titolo 40 va bene, è leggermente + spesso del 50.
    nella spolina della macchina metti sempre un filato uguale a quello sopra.
    intendo: non mischiare poliestere con cotone.
    non ti incasinare con metallizzati che si usano pochissimo, solo per decorazioni.
    il poliestere va bene per fare, esempio, l'appliquè con il punto festone: un buon poliestere.
    per adesso segui questa regola e non preoccuparti del resto :)
    mi pare che tu faccia soprattutto punto croce.
    se fai cucito creativo usa il cotone come ti ho spiegato sopra.
    che poi vale anche per cucire un quilt.

    volevo invece chiederti una cosa importante: conosci Anna di AnnieXXX? è anche lei di Siena.
    non è stata bene ai primi di ottobre.
    non risponde + alle mie mail.
    il suo blog è fermo al post delle zucche.
    sono molto preoccupata e non so a chi chiedere come sta.
    conosci una blogger sua amica?

    RispondiElimina
  5. Ciao, mi dai qualche dritta per l'applique a macchina, sia invisibile che a punto festone.
    Volevo cominciare ad usare anch'io questi fili.
    Grazie

    RispondiElimina
  6. non credo proprio.
    fai le prove come ho fatto io, le cose bisogna sudarsele.

    impara l'educazione e firmati.

    a proposito: si chiede per favore.

    RispondiElimina
  7. Non sapevo che Anniexxx è stata poco bene ai primi di ottobre. Speriamo si faccia viva al più presto.

    ti credo che il pacco che hai ricevuto faceva paura...ma quante stoffine sono!!!!! i lilac e i lakehouse sono veramente da sballo, troppo belli.
    hai scelto con gran gusto!!

    RispondiElimina
  8. Grazie per le dritte Franci.

    Si, Anna la conosco: ti mando una mail

    RispondiElimina