Lettori fissi

domenica 17 ottobre 2010

HOBBY SHOW A MILANO

ci sono solo tre stand e li ho appena visti a bergamo, che ci vado a fare?

ma in fondo milano è la mia città, milan l'è un gran milan.....


eccomi allo stand di Roberta De Marchi.
ieri le ho dato un soprannome che non ha capito: la Mara Maionchi del patchwork!
hahahahahahahahahaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
perchè?

perchè lei è la vera manager del patch,  ha sempre delle  primizie...., arriva sempre prima degli altri, è troppo avanti!!!!!!!!!!!!!!








questi fiori meravigliosi meritano un primo piano





ecco un Pissi fermaporte.
a casa mia le porte stanno già tutte ferme, trovo che stia molto bene di fianco al mio letto.





ed i lingotti d'oro della valdani
sono da togliere il fiato.



da Roberta avevo già preso i perle sfumati della valdani per il ricamo, in italia li ha solo lei.
non ho fatto la foto ma li vedrete presto su qualche mio lavoro.


tornando a ieri, dalla robi ho preso anche un paraspifferi per una finestra del soggiorno, uno scaldottino molto francese, due libri, un cartamodello natalizio, un lino della stof che in foto non può rendere, troppo bello.





la Lauretta ha scovato questo stand:


http://maisister.blogspot.com/

di Francesca ed Elena, due romagnole goderecce molto simpatiche.
purtroppo non avevo la macchina fotografica.
offrivano vino e patatine ed avevano queste delizie:





mi sono fatta fare una catena per attaccarci le chiavi di casa.




passiamo a qualche ciccio pasticcio dei miei:




un tentativo di free motion incommentabile :)






le cuciture le sto trapuntando con il punto mosca, ho qualche problema ad andare dritta perchè con il piedino del doppio trasporto non vedo bene dove cade l'ago. sono troppo pasticciona.




la profumeria procede lentamente






ed intanto ho iniziato anche il fioraio. qui ho pensato di mettere qualche appliquè, pochi, che ne dite?
farò in appliquè ancora qualche vaso ed un pezzettino dell'altra fioraia.
a me sembra un'idea geniale :)


oggi: pigiama day e patchwork.
sto facendo un esperimento...

un bacio grande

Franci



7 commenti:

  1. le stoffine ke hai comprato sono deliziose...
    ma le stai ricamando la profumeria e il fioraio?...complimenti davvero! ..io so fare solo un pochino di punto croce e punto catenella, ... ammiro tanto i ricami, fanno parte delle cose che avrei voluto imparare..ma non e' mai troppo tardi.
    Anch'io con Alessandra di pasticci di fantasia, ero qui a casa a cucire..col fuochino acceso e abbiamo parlato e riso e cucito...
    sono le domeniche che preferisco.
    ti mando un bacione
    ciaociao vania

    RispondiElimina
  2. abitate lontano da milano?
    che bella rima :)

    ho imparato, si fa per dire, a ricamare 4 anni fa.
    ne avevo 48...........
    mannaggia!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Si, noi abitiamo a Udine, veramente in un paesino in provincia!
    Beh siamo li' con l'eta'!!!
    Allora posso incominciare ad imparare!!!!
    Sai pero' qui da noi i corsi li fanno ma ad ore improponibili per me, dato che finisco verso le 19 il lavoro, sono gia' tutti iniziati..
    E poi se faccio da sola ho paura di fare come con l'orlo a giorno... ho cominciato con un libro ed ero tutta contenta di fare la mia tovaglietta, quando una signora mia vicina di casa che ne sapeva un po' piu' di me mi ha fatto notare che lavoravo completamente contraria....!!!! praticamente speculare al libro!!!!!hi hi
    Comunque dovro' fare qualcosa ...il tuo lavoro mi piace tanto .
    Ciao

    RispondiElimina
  4. ti capisco Vania :)))))
    se guardo un punto nuovo da un libro, difficilmente lo capisco.

    c'è solo un libro meraviglioso, la bibbia del ricamo, "A-Z of embroidery stitches", australiano.
    i punti sono spiegati benissimo: ci sono delle foto molto chiare.
    non serve nemmeno leggere il testo.
    in questo libro i punti base li puoi imparare veramente.

    e ti consiglio un piccolo telaio, quelli di plastica della dmc sono perfetti, il diametro è di circa 15 cm. vengono venduti come cornicette, tu togli il pirolino per appendere e lo usi come telaio.
    costa poco ed è il migliore.
    io faccio anche il punto erba con il telaio: viene meglio.

    RispondiElimina
  5. Grazie dei tuoi preziosi suggerimenti che naturalmente mi appresto a seguire !
    un abbraccione
    vania

    RispondiElimina
  6. che bella la bottega del fiorario
    l'hai presa da roberta demarchi?

    RispondiElimina
  7. ciao Paola :)
    l'ho presa da point de marque.
    hanno anche altri negozi: la pasticceria, la merceria, il cappellaio, l'ortolano...
    sul sito dovresti vederli tutti.
    franci

    RispondiElimina